Open Cloud Academy #9 – Desktop As A Service: come funziona e perché è utile

Parliamo di uno strumento concreto per migliorare la produttività in azienda: Desktop As A Service.
Ci sono buone notizie sia per gli IT Manager che per gli utenti dei computer aziendali: scopri quali sono ascoltando il podcast.

Per approfondimenti, video e demo gratuite di questo e altri servizi per la digital transformation e la produttività in azienda iscriviti alla Open Cloud Academy.

Marco Viscardi, ci accompagna alla scoperta del servizio Desktop As A Service (detto anche PC As A Service), in grado di semplificare la vita delle aziende.

Si tratta di un normale PC, come quello usato tutti i giorni, ma le cui funzioni ed applicazioni non girano su un device fisico bensì su un sistema cloud centralizzato, accessibile – tramite username e password – con una qualsiasi connessione internet.

Questo sistema può portare numerosi vantaggi:

  1. Risparmio economico
  2. Risparmio di tempo per il personale IT dell’azienda
  3. Aumento della produttività degli utenti
  4. Aumento del livello di sicurezza dei dati
  5. Maggiore flessibilità di utilizzo e pressoché infinita scalabilità

Risparmio economico

Esistono dati concreti a conferma del risparmio economico che questo strumento può portare alle aziende. Uno studio americano ha monitorato, misurato e confrontato l’andamento aziendale prima e dopo l’utilizzo del servizio di Desk As A Service. Ne è risultato una maggiore agilità e un miglioramento dell’utilizzo in mobilità – da remoto – di questi strumenti, stimabile in un risparmio di oltre 2.000,00 dollari l’anno per ogni utente.

Risparmio di tempo per il personale IT

In un sistema di Desk As A Service non bisogna preoccuparsi di hard disk soggetti a rottura, non è necessaria l’installazione delle patch di Windows sui vari pc ed esiste una maggiore protezione dai virus perché si tratta di un sistema centralizzato con delle policy di sicurezza centralizzate e con delle difese ovviamente più strutturate rispetto a quelle installate su un singolo PC. Ecco alcuni numeri concreti: meno ‘83% circa del tempo in cui il personale IT è impiegato nel patch management, meno 64% circa del tempo impiegato per la distribuzione di applicazioni ai vari utenti, meno 42% circa del tempo impiegato per la risoluzione di problemi relativa alla sicurezza dei dati. Questo risparmio consente agli IT di concentrarsi sul core business della loro attività a favore dell’azienda.

Aumento della produttività degli utenti

È stato stimato che una soluzione Desk As A Service porta ad un aumento della produttività degli utenti calcolabile in circa 1.700 dollari l’anno per utente. È semplice quindi calcolare il ritorno dell’investimento una volta fatto questo tipo di scelta.

Aumento del livello di sicurezza dei dati

Oltre ad una più semplice gestione dei virus, con questo sistema  i file non vengono salvati sull’hard disk del singolo PC o altro device, bensì nell’ambiente cloud centralizzato. I dati saranno quindi tutti oggetto di back up e messi in sicurezza. Anche in caso di rottura o furto del device, tutti i dati aziendali restano riservati perché non fisicamente presenti sul pc o tablet e non vanno persi perchè accessibili in cloud.

Maggiore flessibilità di utilizzo e una pressoché infinita scalabilità

Desk As A Service, garantisce la massima flessibilità di utilizzo, infatti può essere usato con un qualsiasi pc – sia aziendale di casa – da tablet o da qualsiasi altro device. Qualsiasi strumento venga utilizzato, rimangono attivi i sistemi di sicurezza dell’azienda e del firewall, quindi i documenti riservati sono completamente protetti.

La scalabilità è pressoché illimitata, in quanto una volta creata la copia master del pc può essere riprodotta in pochi minuti una copia della stessa macchina, per il numero di utenti desiderato.

L’ambiente cloud non ha un limite fisico, quindi la scalabilità è potenzialmente infinita.

Tutto questo sistema si basa ovviamente sulla disponibilità di una connessione internet. La tecnologia utilizzata è una sorta di streaming ottimizzato per funzionare anche con scarsità di banda. Questo permette il funzionamento anche con una qualsiasi ADSL casalinga e con reti 4G, basta avere un browser.

Cerca tra i podcast:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *